ANNULLATO Il fantasma gentiluomo di Villa Giambonini

Registration is Closed

Orario & Sede

Mar 23, 2020, 7:00 PM
Fondazione RECEPTIO, Viale Castagnola 27, Lugano, Svizzera

L'evento

 Villa Giambonini, a Lugano, è un elegante palazzo su 4 livelli, edificato nel 1906 dall’architetto ticinese Bernardo Ramelli, in “stile Boito” (un'evoluzione del liberty), per Domenico Giambonini, tiratore a segno e prima medaglia ticinese alle Olimpiadi, che lo vendette, nel 1920, alla famiglia Balducci. Chiunque vi entri avverte un'aura particolare, come una presenza discreta. Indagini d'archivio, svolte per ricostruire il passato del villino, hanno portato alla scoperta di varie storie affascinanti. In programma, durante varie serate, conferenze, esposizioni di acquerelli e ceramiche ispirate alle vicende di villa Giambonini Lettura e lettura da parte degli attori Cristiano Dessì e Andrea Murchio delle poesie di Lev M Loewenthal dedicate al "Giardino di Azadi", accompagnata dall'esibizione di Anna Kiskanc, che ha composto canzoni su quelle poesie. 

Biglietti
Price
Quantity
Total
  • Conferenza del 23 e vernissage
    CHF18
    CHF18
    0
    CHF0
  • Mostra (visitabile 24 al 28)
    CHF10
    CHF10
    0
    CHF0
TotalCHF0

Condividi questo evento

© 2019-2021 RECEPTIO.EU